fbpx

Consigli per abbinare i sandali bassi

sandali bassi abbianamenti

Non tutti sanno come abbinare i sandali bassi e in quali occasioni sceglierli. La loro comodità e fuori discussione ma il loro impiego controverso. Certamente un paio di flat sandals sono l’ideale in quei giorni in cui avvertiamo la necessità di sentirci sempre a nostro agio, agili e scattanti, senza dover mai rallentare il passo, senza doversi massaggiare i piedi doloranti, senza sentire l’impellente esigenza di sedersi. Eppure tante volte optiamo per i tacchi senza valutare che i sandali bassi rappresentano un’alternativa valida per molteplici tipologie di outfit, anche eleganti o per l’ufficio. Tutto sta nel saper scegliere i flat sandals più adatti al proprio fisico e al proprio stile.

Ma come fare? Ci sono delle linee guida da seguire per essere sicure di scegliere l’outfit più giusto quando siamo in vena di camminare flat.

I jeans perfetti per i sandali bassi

È arrivata la primavera e volete trascorrere un week end comode, libere e sportive? E allora non c’è miglior abbinamento di quello tra sandali bassi e jeans. Ma ci sono jeans che meglio di altri donano alla figura se indossiamo scarpe rasoterra. Con un paio di jeans che lasciano scoperta la caviglia, infatti, avrete un effetto allungante, con o senza risvoltino, con o senza strappi sul ginocchio. Stessa regola per i pantaloni: cropped pants o culotte pants non importa. Se arrivano subito sopra la caviglia, con i sandali bassi darete una connotazione easy chic al vostro outfit senza perdere in slancio. E se volete allungare ancora di più la figura, scegliete un paio di pantaloni a vita alta.

In questa foto Jody

Gonne e abiti perfetti per i flat sandals

I sandali bassi possono essere indossati anche con gonne e vestiti, sia per occasioni casual che per occasioni business o eleganti. Non ascoltate chi vi dice il contrario o chi sostiene che per vestirvi “da donna” dovete indossare gli stiletti.

Potete indossare i sandali flat a lavoro, con una gonna longuette ampia o a tubo oppure con un abito longuette dritto o a tubo: in questo caso prediligete un paio di flat sandals con il nastro o i lacci alla caviglia per un effetto più professionale e “habiller”.

Via libera ai sandali bassi nel tempo libero estivo con outfit corti: mini dress, mini gonne oppure jumpsuits corte. In questo caso, va bene qualunque modello di sandalo preferite, dalle infradito ai gladiators passando per un paio di clogs di ispirazione anni Settanta.

In queste foto @paolaturani indossa sandali Le Capresi

E con abiti e gonne lunghe? In questo caso sapete bene che l’abbinamento tra flat sandals e lunghezze è sempre molto chic. Con un outfit floreale potrete ottenere un perfetto look boho, con fantasie geometriche avrete un effetto etnico. E con un abito elegante abbinato ad un paio di sandali bassi gioiello, potrete partecipare a qualsiasi cerimonia o evento mondano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *